Roma 6 ottobre 2010
 
Arte contemporanea
 
di Giubilarte
 
 


  

L’Accademia di Storia dell’Arte sanitaria ospita il 7 ottobre la presentazione della Mostra personale del pittore contemporaneo Francesco Simeti ‘Scene di disordine e confusione’ nell’ambito del progetto S P I R I T O avviato nel 2008 e promosso da Giubilarte Eventi.

 

Prosegue presso il Complesso Santo Spirito in Sassia in Roma il progetto S P I R I T O ideato e a cura di Valentina Ciarallo e Pier Paolo Pancotto e promosso da Giubilarte Eventi che, avviato nel novembre 2008, propone alcune delle presenze più significative nel panorama creativo nazionale ed internazionale (alcune delle quali approdano per la prima volta a Roma o in Italia in forma individuale) mettendole a confronto con uno spazio espositivo eccezionale, lo storico complesso ospedaliero fondato nell’ottavo secolo d.C. e definito nel suo aspetto attuale nella seconda metà del Quattrocento sotto il pontificato di Sisto IV.

Ciascun autore è chiamato a ideare un progetto ‘site specific’ variabile sotto il profilo della durata (uno o più giorni) e della natura operativa (visivo, performativo, plastico, musicale…).

L’ottavo appuntamento è affidato a Francesco Simeti (Palermo, 1968), la cui presenza sulla scena espositiva comprende, tra l’altro, mostre personali presso la Galleria Massimo Minini, Brescia (2002); Columbia University, New York (2005); Casa Musumeci Greco, Roma (2005); Galleria Francesca Minini, Milano (2007); Galleria Francesco Pantaleone, Palermo (2008); Artists Space, New York (2009), e la partecipazione a Officina America (2002) e La giovine Italia (2006), Galleria d’Arte Moderna, Bologna; Quadriennale di Roma (2005; 2008); Premio Michetti, Francavilla al Mare (2005); Pan screening, Pan, Napoli (2007); Passaggi in Sicilia, Palazzo Riso, Palermo (2009);

Premio Cairo, Milano (2009); Premio Terna, Roma (2009); Walls are talking, The Whitworth Art Gallery, Manchester (2010).

Per S P I R I T O Simeti propone Scene di disordine e confusione, una installazione ideata presso il Museo Nazionale dell’Arte Sanitaria annesso al complesso di Santo Spirito, aperto per la prima volta all’arte contemporanea.

Simeti, attraverso un sistema linguistico per lui fino ad oggi inedito, la videoarte, dà vita ad una narrazione immaginaria ove il dato storico e scientifico, gli erbari in uso presso l’antico nosocomio ed il paesaggio classico si traducono in poetiche visioni animate.

Sede: Complesso Monumentale Santo Spirito in Sassia,

Museo Storico Nazionale dell’Arte Sanitaria, (ingresso Borgo S. Spirito, 2 - Roma)

Inaugurazione: giovedì 7 ottobre 2010 ore 19.00 - 21.00 (unica serata)

Venerdì 8 ottobre, presso la Fondazione Pastificio Cerere, Via degli Ausoni, 7, si inaugura la mostra personale di Francesco Simeti (Esercizi e simulazioni a cura di Laura Barreca).
   

Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria - Via Sassia 3, 00193 - Roma | Tel.: 06.6893051 | Fax.: 06.6833485
e-mail: segreteria@asas-accademia.it